NEWSLETTER AGOSTO 2017
NEWSLETTER AGOSTO 2017
Buone notizie giungono al termine della Total 24 Hours di Spa (Belgio): Matteo Cressoni sta bene.

Vittima incolpevole di un pauroso incidente alle 6.10 del mattino, il pilota mantovano è stato dimesso qualche ora più tardi dall’ospedale di Verviers, dove era stato trasportato per accertamenti che hanno rivelato una frattura composta alla clavicola sinistra ed un forte trauma contusivo (con sospetta microfrattura) alla caviglia, oltre ad una serie di contusioni minori agli arti inferiori.

Data la gravità dello scontro, l’aspetto sportivo passa in secondo piano, ma è da segnalare la terza posizione di classe PRO-AM (16ma assoluta) di Matteo al momento dell’incidente: il pilota voltese stava completando l’ultimo giro a conclusione del doppio stint di guida che l’aveva visto autore di una spettacolare rimonta fino alle spalle del secondo, quando in uscita dalla velocissima curva Paul Frère ha centrato una vettura incredibilmente intenta ad attraversare la pista nello scellerato tentativo di rientrare in corsa dopo una precedente uscita.

Nulla ha potuto Matteo per evitare l’impatto, da verifica di telemetria avvenuto a circa 200 km/h, nemmeno il tentativo di scarto a destra ha sortito effetto: la Lamborghini no. 77, che stava attraversando perpendicolarmente la pista in uscita da una curva cieca, ha immediatamente preso fuoco, trasferendo le fiamme anche alla Ferrari dalla quale Cressoni è uscito autonomamente nonostante lo shock e le ferite riportate.

Tutto il materiale relativo all’incidente (riprese televisive, camera-car, telemetrie) è stato ritirato dalla Direzione Gara per l’indagine sull’accaduto e per la determinazione delle responsabilità, già comunque chiare per ammissione della stessa Direzione Gara nei minuti successivi all’incidente.

Rientrato a casa il giorno successivo, Matteo Cressoni si è sottoposto ad ulteriori esami e visite per stabilire i tempi di recupero, che dovrebbero attestarsi circa in un mese di assoluto riposo; non dovrebbe essere in discussione la partecipazione all’ultima prova del Blancpain GT Series Endurance Cup a Barcellona (30 Settembre/1 Ottobre) e all’ultima gara del NAEC – North American Endurance Cup, la 10 Hours Petit Le Mans in USA (dal 4 al 7 Ottobre).

Buon riposo e buona guarigione Matteo, tornerai più forte di prima!

Lo Staff del Fan Club Matteo Cressoni